closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Un anno di Raiplay, da archivio digitale ai contenuti «esclusivi»

Media. Il restyling della piattaforma digitale compie un anno, era il 13 novembre 2019 infatti quando Fiorello irrompeva nello stream con il suo show

Il restyling di Raiplay compie un anno, era il 13 novembre 2019 infatti quando Fiorello irrompeva nello stream con Viva Raiplay. Da allora la piattaforma digitale di viale Mazzini ha riposizionato il suo target, e da mero archivio digitale «del giorno dopo», con le trasmissioni già andate in onda sul digitale, è diventato un contenitore a sè con produzioni, eventi e una sezione teche che è andato sempre più potenzionandosi. «Siamo partiti con Fiorello e siamo arrivati a Piero Angela», spiega Elena Capparelli la direttrice di Raiplay - passando per «il docutrip di Jovanotti, The Jackal, Giovanni Scifoni» ma anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi