closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Un anno di pandemia e come stiamo vivendo

#donne&lavoro/ 44. Ci riconosciamo nelle stesse relazioni anzitutto con noi stesse? Siamo in grado di trovare ragione di quanto è accaduto e cosa accade ai nostri corpi vivi? Molte sono le domande sollevate in questa riflessione esperienziale. E ci riguardano, tutte e tutti

Ritratto di donna, disegno, Shutterstock Inc.

Ritratto di donna, disegno, Shutterstock Inc.

Parto da un’ammissione che è al tempo stesso una rivendicazione. Strappo il tempo per scrivere questo pezzo alla cura degli altri: cura di mio figlio, dei miei studenti, dell’ambiente in cui io e la mia famiglia trascorriamo quasi per intero le nostre giornate da un anno. Lo strappo per me stessa e per quante si riconosceranno nelle mie parole. È un gesto politico. Sono convinta che nominare e riconoscersi siano i primi passi verso la liberazione. Perché oggi a questo siamo: tornate indietro ai passi primi. Noi che ci credevamo liberate, noi che avevamo un lavoro, talvolta perfino amato. Noi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi