closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Un aereo-spia degli Usa viola lo spazio del Venezuela

Caracas. Maduro si rivolge agli organismi regionali e internazionali

Un murale a Caracas

Un murale a Caracas

Un aereo dell’intelligence Usa, un Dash 8, ha ripetutamente violato lo spazio territoriale del Venezuela. Lo ha comunicato il ministro della Difesa, Vladimir Padrino Lopez, fornendo i particolari dell’incursione, definita «inusuale». Il ministro ha precisato di non voler «creare allarmismi», ma ha ricordato che una situazione simile si è verificata nel 2002. Allora, un golpe a guida Cia realizzato dalle destre, dai vertici confindustriali, dalle gerarchie cattoliche e dai media privati, ha rovesciato il presidente Hugo Chavez, poi riportato in sella a furor di popolo. E anche Nicolas Maduro, a meno di un mese dalle parlamentari del 6 dicembre (la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi