closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Umut Adan: «Il mio racconto in musica di un’altra Turchia»

Incontri. Cantante e chitarrista di Istanbul, parla nelle canzoni delle contraddizioni del suo paese. Lo vedremo stasera a Ravenna, il 19 a Montemarciano e il 20 a Torino

Umut Adan

Umut Adan

Auspicarsi che la musica possa raffreddare un mondo che brucia non è la prospettiva più ottimistica. Però ascoltare messaggi di speranza è necessario, specialmente se si tratta di un bel disco che ci immerge in un paese dove i diritti civili sembrano perduti. Cantante e chitarrista di Istanbul, Umut Adan esce con il suo primo lp Bahar (World Music Network), dove la musica popolare incontra il rock anatolico e inglese. Umut è impegnato in un tour europeo che tocca il nostro paese: dopo Roma, stasera a Ravenna (Bronson), il 19 a Montemarciano (La Centilena), il 20 a Torino (Magazzini) e,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.