closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Ultimo comizio, Lepore parla già da sindaco

Amministrative. A Bologna per il centrosinistra sembra ci sia solo da quantificare l’entità della vittoria.

Matteo Lepore

Matteo Lepore

«Questa piazza mi ricorda tanto quella di Bonaccini contro la Lega a inizio 2020», dice dal palco la presidente nazionale del Pd Valentina Cuppi. Una dichiarazione forse troppo coraggiosa: nella piazza che fu delle seimila sardine si presentano in circa 600 per sostenere Matteo Lepore, candidato Pd alla guida di una coalizione larghissima, «la più larga d’Italia». Poco importano però i numeri dell’ultima serata di campagna elettorale. A Bologna per il centrosinistra sembra ci sia solo da quantificare l’entità della vittoria. Matteo Lepore sarà appoggiato dalla sinistra di Coalizione Civica, dai verdi, dai 5 Stelle, dalle sardine di Mattia Santori...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.