closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Uk, italiano detenuto da mesi nel centro per stranieri: «Voglio tornare a casa»

L'odissea della detenzione amministrativa. Arrestato nel 2019 per frode, il connazionale è diventato un «clandestino» dietro le sbarre. La sua vicenda potrebbe essere arrivata a un punto di svolta ieri: tre mesi e mezzo dopo la prima richiesta di rimpatrio volontario sarebbe stato finalmente firmato l'ordine di deportazione dagli uffici del ministero degli Interni britannico

Detenuto da mesi come straniero irregolare vuole tornare a casa ma non può. Sembrerebbe la storia di un migrante trattenuto in Italia in un Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr), invece è quella di un italiano finito dietro le sbarre nel Regno Unito. Giuseppe M. è stato arrestato a Londra nel novembre 2019 per un giro di francobolli contraffatti. Non ha più riavuto la libertà, nonostante abbia finito di pagare il suo conto con la giustizia sei mesi fa. Il 21 agosto scorso, infatti, è stato condannato a 3 anni e 3 mesi per frode. La legge del Regno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.