closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Lavoro

Uiltec: Renzi cambi verso, all’Italia serve un “piano Roosevelt”

Chimici, tessili ed energetici a congresso. Il segretario Pirani: "No all'assalto all'articolo 18: piuttosto il pubblico investa, prendendo le risorse da una patrimoniale sui più ricchi". Le analogie con le proposte Cgil sono tante: e infatti la base spinge verso lo sciopero generale, ma i vertici della Uil per ora frenano. Parlano gli operai di Eni, Enel e Ideal Standard

Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec (Uil tessile energia chimica)

Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec (Uil tessile energia chimica)

"Non è stato un bello spettacolo, la polizia ha sbagliato a caricare in quel modo. Quelli di Terni li capisco, tanti lavoratori sono disperati". Al congresso della Uiltec – i chimici, tessili ed energetici Uil – le manganellate di Roma sugli operai dell'Ast non sono per nulla piaciute. A parlare è Maurizio Sacilotto, dipendente in cassa (ancora per poco) della Ideal Standard di Orcenico (Pordenone): un'altra azienda del made in Italy travolta dalla crisi, e forse ancor di più dall'insipienza degli attuali proprietari, il fondo di private equity americano Bain Capital. Perché non è che il noto marchio di sanitari...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.