closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ue: via libera alla schedatura di passeggeri e voli

Unione europea. Istituito ier il Pnr, il registro dei passeggeri aerei. I dati relativi a nomi, tratte percorse, agenzie di viaggio e carte di credito utilizzate, saranno conservati in un database per 5 anni

A un mese di distanza dagli attentati di Parigi l’Europa si prepara a varare in nome della sicurezza un nuovo giro di vite schedando i passeggeri in arrivo e in partenza dai suoi confini. La commissione Affari interni ha approvato ieri l’istituzione del Pnr, il registro dei passeggeri aerei. In teoria a partire dai primi mesi del prossimo anno, dopo che il provvedimento sarà stato votato in via definitiva dalla Plenaria all’inizio di gennaio e poi dal consiglio dei ministri dell’Ue, i dati relativi a nomi, tratte percorse, agenzie di viaggio e carte di credito utilizzate, saranno conservati in un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi