closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ue e Bce responsabili del «rischio dell’ignoto»

Crisi greca. Segnali che la trattativa stia sfuggendo di mano ai suoi protagonisti vengono dalle ultime dichiarazioni del presidente Mario Draghi

Mario Draghi

Mario Draghi

Seguendo le cronache delle trattative tra la Grecia e l’Unione Europea, sorge l’impressione che una questione il cui esito potrebbe avere effetti drammatici per tutti e di lungo periodo sia gestita alla stregua di una partita di poker, giocata bleffando, ma avendone smarrito la consapevolezza e la rischiosità. Tuttavia va sottolineata una differenza sostanziale tra i protagonisti del negoziato: mentre i greci oggi si stanno difendendo da una politica che è analiticamente infondata, iniqua e provatamente controproducente anche per gli altri paesi membri, i loro interlocutori insistono a fini dimostrativi su quelle politiche in nome di interessi contingenti e di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.