closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Ucraina nel vicolo cieco

In bilico. Trattative in corso, ma c'è il rischio di una nuova crisi. Yanukovic, si dice sia disposto a ritirare la legge anti proteste

Proteste per le strade di Kiev

Proteste per le strade di Kiev

Magari la guerra civile non scoppierà, ma a incastrare le notizie che arrivano dall’Ucraina si può legittimamente nutrire dubbi al riguardo. Anche al netto del fatto che ieri non è stato ammazzato nessuno e che, dalle parti di ulica Grushevskoho, la via di Kiev trasformata da domenica in vero e proprio campo di battaglia, non si sono registrati scontri. I duri e puri della protesta e la polizia, su richiesta di Vitali Klitschko, l’uomo più in vista dell’opposizione, hanno concordato una tregua, almeno fino al termine della tornata di colloqui, ieri sera, tra i rappresentati della stessa opposizione e il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.