closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ucraina, il Cremlino: «Lavoriamo a un’ipotesi di tregua bilaterale»

Ucraina. Mosca garantisce per i ribelli, ma l'accordo è ancora distante

Vladimir Putin avrebbe espresso la disponibilità di Mosca «a lavorare per un cessate il fuoco bilaterale immediato e incondizionato», nell'est dell'Ucraina, secondo quanto ha riferito il ministro degli Esteri italiano Federica Mogherini parlando con i giornalisti al termine di un colloquio durato un'ora e un quarto con il presidente russo al Cremlino. La situazione di partenza che riguarda la crisi in Ucraina è «molto difficile come dimostrano le notizie in arrivo dall'Est del Paese, e l'esercizio della diplomazia e della politica è molto faticoso», ha spiegato la ministra italiana Mogheini, al termine del suo incontro con Putin al Cremlino. Mogherini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi