closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ucciso un palestinese a Hebron. Protesta contro il Giro d’Italia a Gerusalemme

Era sordomuto Mohamed al Jafari, il 24enne palestinese ucciso ieri a Hebron dall'esercito israeliano durante una manifestazione di protesta contro l'occupazione. Per il portavoce militare invece il giovane colpito a morte aveva in mano una bottiglia incendiaria ed era il "sobillatore principale''. Sono una trentina i palestinesi uccisi dal 6 dicembre, giorno in cui Donald Trump ha riconosciuto Gerusalemme come capitale di Israele dando il via alle reazioni internazionali e agli scontri nei Territori occupati. La protesta palestinese cresce anche contro la partenza del Giro d'Italia il prossimo 4 maggio da Gerusalemme. Ieri alcune decine di ciclisti palestinesi hanno pedalato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.