closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ucciso in Ucraina il fotoreporter Andrea Rocchelli

Donetsk. La Farnesina conferma la morte del fotoreporter Andrea Rocchelli e del suo interprete russo nel villaggio di Andreevka, nell'Ucraina orientale controllata dalle forze filo-russe

Un veicolo delle milizie filorusse colpito da un mortaio

Un veicolo delle milizie filorusse colpito da un mortaio

La Farnesina ha confermato le notizie di ieri notte provenienti dall'Ucraina. Un fotoreporter italiano Andrea Rocchelli è stato ucciso insieme al suo interprete russo, Andrei Mironov, a Sloviansk, nell'Ucraina orientale. Il giornalista era nella zona controllata dai filorussi, e russo parlano le voci che hanno risposto, stamattina, al numero del suo cellulare dicendo a una giornalista ucraina amica di Rocchelli, Jan Dashkovska, che avevano trovato le sue cose. Al momento resta ancora da chiarire la dinamica dell'omicidio. Ieri notte dopo le 21 l'agenzia russa Ria Novosti, che citava un portavoce delle milizie filorusse di Sloviansk, aveva detto che un giornalista italiano e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi