closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Tv, politica piglia tutto. 10 milioni davanti a Tg1 e Tg5

L’Unità d’Italia più che Cavour e Garibaldi, l’hanno fatta Mike Bongiorno e il telegiornale. Bongiorno non c’è più ma il tiggì, nonostante gli anni, resta ancora uno dei programmi di riferimento dello Stivale. Lo dicono i numeri degli ascolti. Nell’ultima settimana i due principali telegiornali, il Tg1 e il Tg5, hanno raccolto alle 20 di sera tra i 10 e gli 11 milioni di telespettatori e quasi uno su due tra i cittadini che a quell’ora guardano la tv. Sono numeri da Nazionale di calcio, insieme a quelli delle fiction nazional-popolari, gli unici a resistere alla frammentazione mediale della società...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi