closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Tutti uniti in Parlamento per un Recovery Plan armato

Armi . In piena pandemia la coalizione del governo Draghi - Pd, M5S, Lega e FI con apprezzamento di Fd’I - plaude perché i fondi del Pnrr rilancino l’industria militar

Bombe Rwm prodotte in Sardegna

Bombe Rwm prodotte in Sardegna

Per l’ex ministra, e ora Presidente della Commissione Difesa del Senato, Roberta Pinotti il settore militare «soprattutto dal punto di vista industriale» è di grande importanza per le prospettive di ripresa del Paese. Alla Camera l’On. Ferrari (Lega) ritiene il voto unanime che apre al rafforzamento dello strumento militare nel Recovery Plan «un punto di partenza» per per poi innalzare l’investimento e l’on. Perego Di Cremnago (Forza Italia) auspica che i progetti del Piano possano essere concretamente realizzati «aumentando così le risorse a disposizione della Difesa». L’on. Dori a nome del Movimento 5 Stelle si allinea a questa sintesi mentre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi