closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Tutti in piedi per The Donald, la Nfl si oppone

Sport. Ancora polemiche intorno all'ennesimo intervento di Trump dopo la presa posizione della lega del football americano e dell'associazione atleti

Tutti in piedi. Anzi no. E The Donald non ci sta. Nel football americano - diventato una «priorità» del presidente degli Stati uniti - si è giunti a una tregua sull’applicazione delle nuove regole sull’inno nazionale, così gli atleti dovranno restare in piedi durante l’esecuzione di The Star Spangled Banner, lasciando «ai dissidenti» la possibilità di restare negli spogliatoi. E con sanzioni della Nfl nei confronti delle squadre, in caso di protesta in campo. Una vittoria del presidente dopo un anno di polemiche, alimentate dallo stesso Trump, per la scelta di alcuni giocatori di seguire l’inno seduti o poggiando un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.