closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Tutti i mondi di Giorgio Galli

Il ritratto. Il celebre politologo e storico milanese è scomparso domenica a Camogli a 92 anni. Seppe leggere le trasformazioni del Paese grazie al suo percorso culturale ricco e eterogeneo

Un ritratto di Giorgio Galli firmato dal fotografo Alberto Cristofari

Un ritratto di Giorgio Galli firmato dal fotografo Alberto Cristofari

A passare in rassegna la sua mastodontica bibliografia si rimane quasi interdetti. Rimane la cifra di un impegno intellettuale iniziato più di una settantina d’anni fa e che si è concluso solo con la sua morte, avvenuta domenica a Camogli, all’età di 92 anni. Giorgio Galli, politologo e storico, era nato a Milano il 10 febbraio 1928. Dopo gli studi in giurisprudenza alla Statale di Milano per molti anni aveva insegnato scienza delle dottrine politiche nella stessa università. Anche in tale veste, dividendosi tra l’attività di ricerca, quella di didattica, la divulgazione e la pubblicistica, aveva costruito un percorso di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi