closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Tutte le potenzialità sovversive della non indifferenza

SCAFFALE. «La politica della rabbia» di Franco Palazzi (Nottetempo) sarà al centro di un incontro alla Fiera di Torino venerdì 15

Valerie Solanas

Valerie Solanas

«La rabbia è sin dall’inizio sia malattia che metafora, un groviglio di significati e rimandi dove medicina e politica, sapere e potere sono avviluppati irrimediabilmente». Così Franco Palazzi nelle prime pagine del suo ultimo lavoro La politica della rabbia. Per una balistica filosofica, edito da Nottetempo (pp. 300, euro 15). Con uno sviluppo che ripercorre la storia sociale europea del termine, l’autore costella il volume di storie di vita. Per esempio, ci sono Angela Davis e Valerie Solanas, entrambe «femministe arrabbiate», detenute nelle sezioni dedicate alle persone «mentalmente instabili». Palazzi propone il concetto di «balistica della rabbia» come lente focale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.