closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Tutte fibre», il piatto salutare

Gli alimenti. Le qualità nutritive e antiossidanti e vitaminiche contenute nei semi di canapa raccomandate dall’Oms

Tagliatelle con farina semi di canapa con fagiolini al limone e crema di rape rosse

Tagliatelle con farina semi di canapa con fagiolini al limone e crema di rape rosse

I due principali prodotti alimentari derivati dalla canapa sono olio e farina, che si ottengono dalla lavorazione del seme. L'olio si ottiene attraverso la semplice spremitura a freddo. Il panello, ovvero quello che rimane del seme dopo la spremitura dell’olio, è sempre stato utilizzato come mangime per il bestiame. Da alcuni anni il suo utilizzo nell’alimentazione è stato rivalutato e anzi rappresenta un ingrediente che per le sue proprietà rientra, insieme all'olio, in quegli alimenti definiti nutraceutici (neologismo coniato alla fine degli anni Ottanta, dalla fusione di nutrizione e farmaceutica): oltre ad apportare nutrimento, contribuiscono al benessere dell'organismo e della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi