closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Turchia/Siria: «5,9 miliardi di dollari in armi»

Esercito. Nuove spese del governo turco. I kurdi Ygp: «Da Ankara armi chimiche ai jihadisti». Offensiva per l’ottavo mese nelle città kurde. Dopo Cizre e Sur, sotto assedio il distretto di Hakkari

Erdogan

Erdogan

Prima testa e poi vende: in Turchia il Comitato per l’industria della difesa ha approvato ieri nuovi progetti militari per un valore totale di 5,9 miliardi di dollari. In pompa magna Lo ha annunciato in pompa magna il premier Davutoglu che ha specificato che 4,5 miliardi del totale finanzieranno progetti interni. Produzione domestica per dare una spinta significativa ad un settore, quello bellico, che sta vivendo un’exploit grazie alle campagne anti-kurde in corso. Nei primi due mesi dell’anno le esportazioni turche di armi sono cresciute del 35%. In prima linea nell’interesse dei compratori ci sono i droni dotati di missili....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.