closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Tunisia, gli eletti nei municipi hanno meno di 40 anni e il 50% sono donne

Analisi del voto. Nella democrazia tunisina, oltre alla forte astensione dal voto, emerge la sorpresa della giovane età e della presenza femminile nei consigli municipali

Tunisi, il conteggio dei voti in un seggio

Tunisi, il conteggio dei voti in un seggio

In seguito alle elezioni municipali del 6 maggio 2018, tutti i politici sono concordi nel dire che i loro partiti sono i veri vincitori di queste elezioni, in una sola parola potremmo definire questo atteggiamento: trionfalismo. Destra, sinistra, liberali, fanatici, centristi, estremisti, hanno una sola formula in bocca: «Abbiamo trionfato, siamo i migliori e i più forti», in altre parole, un grande sentimento di auto-soddisfazione. Eppure, l’elettore tunisino e soprattutto il non elettore, hanno espresso dei segnali molto forti attraverso lo scrutinio di domenica, solo che i politici affetti di cecità acuta, sono fino ad adesso nell’incapacità di leggere i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi