closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Tunisia al voto tra indifferenza e sorprese

Le prime elezioni municipali dopo la rivoluzione del 2011. Un test cruciale, domenica 6 maggio, segnato dalla spregiudicata campagna degli islamisti di Ennahdha e dall’incubo astensione

Uno dei seggi di Tunisi in cui hanno già votato poliziotti e militari

Uno dei seggi di Tunisi in cui hanno già votato poliziotti e militari

Le prime elezioni municipali dopo la rivoluzione del 2011, che si terranno domenica 6 maggio, non entusiasmano i tunisini. La breve campagna elettorale, iniziata il 14 aprile, e che vede in lizza circa 50 mila candidati divisi in 2074 liste, di cui 1055 di partito, 860 indipendenti e 159 di coalizione, per eleggere 350 consigli comunali, non è riuscita a suscitare interesse. Questa indifferenza generale non ha però impedito atti di violenza durante la campagna che si è chiusa ieri sera: sedi di partito incendiate, manifesti distrutti e un militante di Nidaa Tounes, il partito del presidente Beji Caid Essebsi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.