closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Ttip, sul negoziato Usa-Ue l’incognita del consenso

Trattato sul commercio e gli investimenti. Incontro a Roma tra ministri italiani e diplomatici Usa. L'esigenza di "vendere meglio" all'opinione pubblica l'accordo sul più "grande mercato del mondo": 800 milioni di consumatori e ricchezza pari a 120 miliardi di euro nell'Ue e 95 negli Usa. Ad ottobre, il governo Renzi organizzerà un incontro

I negoziatori europei ed italiani impegnati nel negoziato in corso tra Unione Europea e Stati Uniti d'America sul partenariato trans-atlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP-Transatlantic Trade and Investment Partnership) sono preoccupati. Il disagio è emerso ieri a Roma nell’incontro nell’aula dei gruppi parlamentari alla Camera organizzato dall’associazione Ego, che ha visto la partecipazione anche di Carlo Calenda, viceministro dello Sviluppo Economico, Sandro Gozi, sottosegretario alle Politiche Comunitarie, Kathleen A. Doherty, vice capo Missione Ambasciata Usa in Italia, Franco Frattini oggi presidente del Sioi, un’associazione che opera sotto la vigilanza del Ministero degli Affari Esteri da lui stesso già...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi