closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ttip all’arrembaggio, dodicesimo round

Commercio mondiale. Riprende il negoziato Ue-Usa, per la liberalizzazione degli scambi in tutti i settori. Sul tavolo gli scogli dell'agricoltura, della minaccia di esplosione dei servizi pubblici e dei tribunali arbitrali privati

La Ue è a pezzi sul fronte dei rifugiati, minacciata di progressivo disfacimento tra ritorno delle frontiere e ricatti sul modello del Brexit. Ma il core business continua. Ieri, si è aperto il dodicesimo round dei negoziati con gli Usa, in vista del mega-accordo Ttip (Transatlantic Trade and Investment Partnership), Tafta per i detrattori, che dovrebbe concludersi con il più grande trattato commerciale mondiale, 850 milioni di “consumatori” (che sono anche cittadini, ma questo passa in seconda posizione), 40% del pil della terra. Il round durerà fino a giovedi’. L’opacità continua a dominare e in Europa ci sono deputati che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.