closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Tsipras: «Renzi un interlocutore in Europa. In Italia no»

Intervista. Il leader di Syriza possibilista sul dialogo con il Pd: «Il vostro premier parla di cambiamento, lo valuteremo». Le divisioni della sinistra italiana? «Un lusso che non ci si può permettere. Ma non ho una ricetta: serve una dose massiccia di originalità»

Alexis Tsipras a Roma

Alexis Tsipras a Roma

Torna in Italia per la prima volta dalle europee. A casa sua, la Grecia, è impegnato nella preparazione della futura corsa da primo ministro. Nonostante questo, Alexis Tsipras, quarant’anni fra dieci giorni, presidente della greca Syriza (26,55 per cento alle europee, primo partito del paese) non ha mai smesso di partecipare alle vicende della lista che da noi porta il suo nome. Da molto vicino. A volte anche schierando tutto il peso della sua autorevolezza per dirimere le vicende non poco ingarbugliate della sinistra nostrana. Tsipras è da ieri a Roma per tre giorni. «Alexis non è il nostro cavaliere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi