closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Tsipras: «Nessuna marcia indietro»

Grecia. Il governo greco non presenterà un altro piano. Le opposizioni concordi: «Rottura sarebbe disastro»

Ore di tensione per l’intero paese, nonostante apparentemente sembri tutto calmo. I cittadini greci, a prescindere da ciò che hanno votato, stanno seguendo minuto dopo minuto il corso delle trattative tra il governo e i creditori internazionali. Sembra quasi che seguano una partita di calcio dall’esito della quale dipenderà il loro immediato avvenire. La maggioranza dei greci non vorrebbe uscire dall’eurozona ed è contraria al «Grexit» non solo perché si sente europea ma anche perché in fondo sa che il paese non possiede strutture di base produttive, mancano per il momento le prospettive per una crescita reale e di conseguenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.