closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Tsipras: «Con la troika non trattiamo»

Grecia. Arriva ad Atene il presidente dell’Eurogruppo Dijsselbloem a esigere più austerità in cambio di nuovi aiuti. Il premier greco: «Guardi il numero dei disoccupati, dei poveri e del debito rispetto al Pil: questo programma é stato respinto dal popolo greco»

Tsipras riceve Dijsselbloem

Tsipras riceve Dijsselbloem

Giornata di rottura ieri tra il nuovo governo di Alexis Tsipras e l’Eurogruppo. Il premier greco, come aveva preannunciato nel caso che avrebbe vinto Syriza, non ha intenzione di collaborare con i rappresentanti, ovvero con i tecnocrati della troika (Fmi, Ue, Bce), bensì con gli organi istituzionali dell’Ue, vale a dire con i vertici della Commissione europea e della Banca centrale europea, oltre che con il Fmi. Il tentativo é chiaro: affrontare la questione del debito pubblico che riguarda quasi tutti i paesi europei. Perché soltanto in questo modo, secondo Atene, si puó affrontare la crisi che si estende in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.