closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump stringe la corda delle sanzioni attorno al collo di Tehran

Usa/Iran. Washington annuncia dal 2 maggio gli Usa non rinnoveranno le esenzioni di 180 giorni concesse ad otto paesi, tra cui l'Italia, per quanto riguarda la cessazione delle importazioni di petrolio dall'Iran. Tehran minaccia di chiudere Hormuz. Pechino e Ankara respingono la decisione Usa

Manifestazione in Iran

Manifestazione in Iran

Messo all’angolo dalle incoscienti sanzioni economiche decise da Donald Trump, l'Iran ieri è tornato a minacciare il blocco dello Stretto di Hormuz per il quale transita quasi un terzo di tutto il greggio trasportato via mare. A fare la voce grossa è stato Alireza Tangsiri, comandante della Marina delle Guardie della rivoluzione. «Lo Stretto di Hormuz è una rotta di navigazione internazionale e se ci verrà vietato di usarla (per trasportare il nostro petrolio, ndr), la chiuderemo», ha ammonito Tangsiri. Se ci saranno minacce, ha aggiunto, «non avremo altra scelta che difendere le nostre acque». Frasi pronunciate mentre la Casa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.