closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Trump specchio della instabilità americana

Fenomeno Donald. Si muove con vorticosa irrequietezza, esattamente come faceva da candidato, ma senza il calcolo evidente di chi ha il chiodo fisso della rielezione. Dà ascolto solo a se stesso arrivando anche a delegittimare personaggi chiave della sua amministrazione

Il presidente Usa Trump

Il presidente Usa Trump

La campagna permanente, era il titolo brillante di un saggio scritto da Sidney Blumenthal, agli inizi degli anni ’80, che preconizzava l’ingresso in un’era nella quale la logica più umorale che razionale delle campagne elettorali avrebbe guidato anche l’azione di un presidente - o di un qualsiasi parlamentare - svincolato da paradigmi di partito e in una costante, spasmodica, attenzione ai sondaggi e agli umori del pubblico, e nell’assillo indomabile di dover essere rieletti e poter conservare il potere. In Trump The Permanent Campaign, fin dal primo giorno alla Casa bianca, è nel suo pieno dispiegamento, e lo è in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.