closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump: «Sanzioni all’ Iran». E «lady tortura» diventa vice capo della Cia

La Casa sbianca. Resta l’embargo a Mosca per «l’aggressività» nella crisi ucraina. E ora «inasprimento su Cuba», MuslimBan: sono centomila i visti cancellati finora dal decreto. La Camera: armi ai malati mentali

New York, protesta a Brooklyn della comunità yemenita fortemente colpita dal Muslimban

New York, protesta a Brooklyn della comunità yemenita fortemente colpita dal Muslimban

Il Dipartimento del Tesoro statunitense ha annunciato nuove sanzioni contro l'Iran, a seguito di un test con missili balistici che ha spinto l'amministrazione di Donald Trump ad accusare l'Iran di violare un accordo internazionale sulle armi. Le sanzioni prendono di mira 13 individui e 12 società, le prime accusate di contribuire alla proliferazione di armamenti di distruzione di massa e gli altri per presunti legami con il terrorismo. NEI GIORNI SCORSI la Casa Bianca aveva messo sotto osservazione l'Iran sui test balistici, il direttore dell'unità del Tesoro incaricato alle sanzioni, John Smith, ha detto che le sanzioni non violano l'accordo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.