closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Trump risultato e artefice di un nascente nuovo ordine mondiale

Helsinki. Con Trump, è impossibile cercare una visione coerente che ispiri le sue scelte. Ma il loro susseguirsi non è disordinato

Un «ottimo inizio per tutti». Si compiace Trump dopo il lungo tu per tu con Putin. Ma per capire la portata e le conseguenze del vertice di Helsinki non basteranno le dichiarazioni a caldo né il consueto lavoro promozionale degli staff. Si consideri che Trump è il quarto presidente statunitense a incontrare Putin. Tutti improntati all’intenzione dichiarata di stringere una relazione personale con il leader russo. Per non dimenticare il reset button strombazzato dall’allora segretario di stato Hillary Clinton, che avrebbe avviato una nuova fase positiva nelle relazioni con Mosca... E dovrebbe essere proprio l’incontro di Helsinki il vertice del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.