closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump non si dà per vinto, grandi elettori sotto assedio

Stati Uniti. Riunioni in luoghi lontani o segreti per le minacce. In Michigan la protesta è armata

I membri del collegio dei 538 grandi elettori si sono riuniti ieri in tutti e  50 gli Stati per dichiarare ufficialmente Joe Biden il vincitore delle elezioni presidenziali del 2020. Il primo a riunirsi è stato il Vermont, dove i tre rappresentanti hanno votato per Biden e Kamala Harris, seguito da Indiana, New Hampshire e Tennessee. Molti Stati hanno deciso di trasmettere la procedura in diretta streaming, come gli Stati in bilico decisivi per la vittoria dei democratici, Pennsylvania, Georgia, Michigan e Wisconsin. Nelle settimane dopo il voto Donald Trump aveva provato con ogni mezzo possibile a ritardare la certificazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi