closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump minaccia nuovi dazi e tira di nuovo giù la lira turca

Lira funesta. Dalla Cina, dopo il Qatar, messaggi d'interesse e forse l'apertura di una linea di credito per 4 miliardi di dollari

Continuano gli arresti domiciliari e il divieto di espatrio nei confronti del pastore americano Andrew Brunson, che da oltre 20 anni vive in Turchia e si trova al centro delle tensioni tra gli Stati Uniti e il Paese anatolico. La terza Corte penale di Smirne ha rigettato la richiesta dei legali difensori, che chiedevano che le accuse di terrorismo rivolte a Brunson fossero fatte decadere. Ankara reputa il religioso complice del network dell’imam Fetullah Gulen, che le autorità turche considerano la mente del tentato golpe del 2016. L’avvocato di Brunson, Ismail Cem Halavurt ha lasciato intendere, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.