closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump minaccia: «Iran stai attento». E Pompeo conferma

A colpi di tweet. Dopo il presidente, anche il Segretario di Stato Usa alza la voce: «Pronti a sanzionare il regime di Teheran al più alto livello se non cambia politica». Per la Casa Bianca un tentativo di distrazione dal Russiagate e dalla figura rimediata a Helsinki con Putin

Il presidente americano Donald Trump

Il presidente americano Donald Trump

Donald Trump ha usato Twitter per minacciare il presidente iraniano Hassan Rouhani con un messaggio tutto in maiuscolo: «Non minacciare mai più gli Stati Uniti - ha scritto The Donald - o ne pagherai le conseguenze, come pochi nella storia ne hanno sofferto prima. Non siamo un Paese che tollererà più le tue stupide parole di violenza e morte. Fate attenzione». Il tweet di Trump è arrivato poche ore dopo il discorso del Segretario di Stato Mike Pompeo che, in California, durante un convegno con i dissidenti iraniani, ha accusato di corruzione la leadership di Teheran: «Il livello di corruzione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.