closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Trump, i coccodrilli e la palude di Washington

Stati Uniti. Le rivelazioni alla Russia dei segreti di Israele hanno permesso a Cia e Fbi di trasformare il presidente megalomane da «comandante in capo» a «spia numero 1»

Donald Trump

Donald Trump

La frase che Donald Trump ama di più al mondo, quella che gli provoca un brivido caldo, è «Sei licenziato!», l’espressione del suo potere di palazzinaro milionario e conduttore di un reality show che ruota appunto attorno alla selezione del personale. La versione politica di questo approccio alle relazioni sociali è stata la promessa fatta in campagna elettorale di «prosciugare la palude» di Washington, Drain the Swamp, nel senso di licenziare tutti i politici incompetenti e i lobbisti corrotti che da sempre nuotano nelle acque fangose della capitale americana. Come tutti i neofiti che si avventurano in acque sconosciute, però,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.