closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Trump dà in appalto la lotta all’Iran e punta a Oriente

Due bulli per il Nobel. Tra Kim e Rouhani, la grande maggioranza dell’elettorato repubblicano sceglie Kim e la pace coreana. All’Iran ci pensano Israele e Arabia Saudita

Seul, l’annuncio del summmit Trump-Kim in televisione

Seul, l’annuncio del summmit Trump-Kim in televisione

Il Nobel per la Pace a Donald Trump? Lui ci crede. Ancor di più le folle di sostenitori che nei comizi lusingano il “loro” presidente al canto di «Nobel, Nobel». Trump si schermisce e, come assaporando il momento della consegna del premio, ostenta la modestia dello statista interessato non alla sua fama ma alla pace nel mondo. Io e Kim «cercheremo entrambi di fare [del nostro incontro] un momento molto speciale per la pace mondiale», cinguetta il presidente statunitense, dopo aver accolto tre prigionieri americani rilasciati dalla Corea del nord e caricando di grandi aspettative il prossimo incontro con il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi