closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Trump ci riprova con la «riforma fiscale»

Stati uniti. Dopo la sberla dell’Obamacare Donald cerca un successo. A New York i negoziati per la messa al bando degli arsenali nucleari

Dopo il fallimento degli sforzi dell’amministrazione Trump di abrogare l’Affordable Care Act, il presidente e i repubblicani al Congresso si cimentano ora con un’impresa anche più complessa e ambiziosa, che riguarda la revisione del codice fiscale americano. Si tratterebbe della prima riforma in tre decenni. Il problema principale in cui si trova di Trump è quello di essere alla testa di un partito repubblicano diviso che, non avendo più Barack Obama come nemico comune deve fare i conti con le molteplici anime che lo compongono e che l’avevano portato, alle primarie, a presentare ben 17 candidati. UNA DELLE RAGIONI della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi