closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Troppe disparità tra gli Stati». L’Ue si divide

Vaccini

Vaccini

Il prolungarsi della penuria di vaccini fomenta le divisioni tra paesi della Ue. In una lettera ai presidenti di Commissione e Consiglio, Ursula von der Leyen e Charles Michel, ieri cinque paesi Ue hanno denunciato «forti disparità» nella distribuzione delle dosi, negoziate collettivamente da Bruxelles per i 27. Austria, Repubblica ceca, Slovenia, Bulgaria e Lettonia chiedono la convocazione di un vertice straordinario per discutere la questione. Il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz, ha evocato l’esistenza di «contratti» segreti tra alcuni paesi – che però non ha citato – e delle case farmaceutiche, per essere meglio serviti. La Commissione ha reagito ricordando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.