closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Trivelle, primo sì. Ora il vaglio alla Consulta

Referendum. Il sì della Cassazione. Ieri manifestazione No Triv ad Ancona, 700 persone in piazza anche da Abruzzo e Romagna

I quesiti delle regioni ’No Triv’ hanno superato il delicato vaglio della Cassazione. E ora non resta che aspettare l’anno nuovo per il pronunciamento definitivo della Corte Costituzionale. Hanno segnato un altro gol le dieci regioni che hanno deciso di ricorre al referendum per l’abrogazione di alcune parti dell’articolo 38 dello Sblocca Italia e dell’articolo 35 del Decreto sviluppo. Venerdì scorso l’ufficio centrale per il referendum presso la Corte di Cassazione ha ultimato la verifica di legittimità della procedura per la presentazione di sei referendum abrogativi. Il risultato è positivo. «Un altro passo avanti» per Piero Lacorazza (Pd), presidente del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi