closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Trivellazioni a Cipro, l’Ue blocca i prestiti alla Turchia

La nave per trivellazioni turca Yavuz inviata da Ankara a largo di Cipro

La nave per trivellazioni turca Yavuz inviata da Ankara a largo di Cipro

La Banca europea per gli investimenti (Bei) non effettuerà alcun nuovo prestito in Turchia almeno fino alla fine dell'anno in attesa di una revisione della strategia. La mossa fa parte delle sanzioni decise dall'Ue all'inizio di luglio per le trivellazioni «illegali» di petrolio e gas al largo di Cipro alla ricerca del giacimento di idrocarburi "Glaucus" nel Mediterraneo orientale. «In quanto banca dell'Ue, la Bei seguirà le raccomandazioni del Consiglio e, in particolare, adotterà un approccio restrittivo nei confronti della presentazione di nuove operazioni di prestito per il resto dell'anno», ha detto un portavoce all’agenzia Reuters. La Bei, che è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.