closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Trieste, il concorso che tradisce Basaglia

Centri di salute mentale. Una psichiatria violenta e arcaica si fa largo per favorire il mercato sanitario privato

Trieste, manicomio di Parco san Giovanni

Trieste, manicomio di Parco san Giovanni

Il contestato concorso, che si è svolto nei giorni scorsi a Trieste, per la direzione di uno dei centri di salute mentale della città, ha messo in scena una convergenza su cui è necessario riflettere fra la destra leghista, oggi al governo nel Friuli-Venezia Giulia, e quei settori della psichiatria italiana da sempre alieni alla riforma e promotori, negli ultimi vent’anni in particolare, di servizi psichiatrici che la stravolgono. Questa psichiatria si era limitata finora alla difesa di trincee tradizionalmente sue (gran parte delle cliniche universitarie) e alla conquista silenziosa di territori privi di ogni politica di salute pubblica. Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi