closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Tre anni di massima allerta, 500 le indagini in corso

Regno unito. La polizia fa grande affidamento sulla collaborazione dei cittadini e continui appelli a denunciare qualsiasi comportamento ritenuto sospetto. Solo l’anno scorso la linea telefonica riservata aperta a questo scopo ha ricevuto 22.000 chiamate

Era un attacco atteso e temuto da tempo. E da quasi tre anni il paese si trovava in una situazione di massima allerta con i servizi segreti MI5 che consideravano il rischio di attacchi «severe«, cioè molto probabile. Già lo scorso ottobre il direttore, generale Andrew Parker, aveva rivelato che i servizi avevano sventato dodici tentati attacchi su suolo nazionale, mentre sarebbero 500 le indagini in corso. La minaccia principale viene ovviamente dall’Isis, attraverso la radicalizzazione di individui che agiscono isolatamente. L’attacco più recente risale al maggio 2013, quando il soldato in licenza Lee Rigby, che camminava vicino la caserma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.