closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Trans di traverso

A un passo dalla "ley" . La Spagna era sul punto di tagliare un altro storico traguardo. Ma la legge che tutela il diritto all’autodeterminazione delle persone transessuali finisce ostaggio delle tensioni tra socialisti e Podemos. E della sete di vendetta dell'ex ministra dell'Uguaglianza Calvo

A 16 anni dal giorno in cui la Spagna si trasformò nel terzo paese al mondo a permettere il matrimonio fra persone dello stesso sesso in uguaglianza di condizioni, in questo scorcio di 2021 è a un passo dal segnare una nuova pietra miliare per i diritti umani: l’approvazione di una legge che depatologizza la transessualità e garantisce l’autodeterminazione del proprio genere. Solo sei paesi europei (Portogallo, Danimarca, Belgio, Malta, Irlanda e Lussemburgo) e l’Argentina possiedono leggi simili. MA QUESTO TRAGUARDO, che sembrava a portata di mano fino a poche settimane fa, improvvisamente è diventato una miccia che rischia di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi