closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Trame a lungo trattenute per dare tempo al mistero

Classici uruguyani. Scritti fra gli anni trenta e la metà dei settanta, prima che l’autore uruguayano si trasferisse a Madrid, i racconti di «Triste come lei» (Sur) nascondono più che mostrare, e hanno spesso al centro l’enigma di relazioni amorose fallimentari

Pedro Figari, «Off for the Honeymoon», 1918-1925 Houston, Museum  of Fine Arts

Pedro Figari, «Off for the Honeymoon», 1918-1925 Houston, Museum of Fine Arts

Buona parte dei racconti brevi di Juan Carlos Onetti, scritti fra gli anni trenta e il 1974, alla vigilia del trasferimento da Montevideo a Madrid, in conseguenza delle minacce dei militari che si erano da poco impadroniti del potere in Uruguay, è raccolta in Triste come lei (Sur, traduzione di Angelo Morino, pp. 348, euro 16,00) la cui prima edizione italiana risale al 1981 per Einaudi. Il tempo è molto dilatato: si va dagli anni della giovinezza di Onetti, quando le sue narrazioni erano influenzate tanto dal surrealismo imperante all’epoca quanto da scrittori già affermati come Borges o Roberto Arlt...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.