closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Traffico di rifiuti, 15 arresti in tutta Italia. 37 mila tonnellate smaltite illegalmente

Il rogo di Milano. Per la procura gli indagati hanno guadagnato un milione di euro in pochi mesi

L'inchiesta «Velenum» della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano racconta un pezzo della terra dei fuochi lombardo-veneta. I fatti si riferiscono all'incendio del 14 ottobre 2018 del capannone della Ipb Italia di via Chiasserini a Milano. Quella notte bruciarono 37mila tonnellate di rifiuti, l'odore acre restò nell'aria di Milano per giorni con un iniziale allarme per i valori di diossina, effettivamente oltre i limiti di legge, poi rientrato nei giorni seguenti. Il business illecito oltrepassava i confini i lombardi, c'è un particolare che lo racconta bene. Nelle stesse ore in cui i vigili del fuoco erano impegnati a spegnere l'incendio milanese,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.