closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Tra spazi empirici e luoghi ideali, autoritratto dubbioso di Adam Zagajewski

Incontri. Diventato adulto mentre cadevano i regimi comunisti, il poeta polacco è fra gli interlocutori ideali per discutere del «prima» e del «dopo»: qui, parla dei riflessi delle vicende storiche sulla sua scrittura, la cui svolta è testimoniata dall’ultima raccolta, appena uscita a Cracovia, «La vita vera»

Adam Zagajewski

Adam Zagajewski

A due settimane di distanza dagli attentati dell’11 settembre 2001, il «New Yorker» pubblicò in chiusura del suo numero speciale dedicato all’attacco Try To Praise The Mutilated World, una poesia di Adam Zagajewski nella traduzione di Clare Cavanagh, che venne unanimemente percepita come una reazione diretta a quei drammatici eventi. Esortando se stesso a non soffocare il proprio canto nonostante le risa trionfanti dei «carnefici», Zagajewski delinea una poetica del «malgrado tutto», tenacemente aggrappata ai brandelli di bellezza che, per quanto fragili, sussistono intorno a noi: «Canta il mondo storpiato / e la penna grigia perduta dal tordo, / e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.