closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Tra Renzi e Alfano è scambio di prigionieri

Mafia Capitale. Il sottosegretario Castiglione (Ncd), indagato per gli appalti al Cara di Mineo, è indifendibile. Ma il premier lo blinda per salvare De Luca

Il sottosegretario Castiglione e il ministro Alfano

Il sottosegretario Castiglione e il ministro Alfano

Avrebbe tutte le ragioni di imbufalirsi Maurizio Lupi, ex ministro dimissionato di brutta nonostante recalcitrasse peggio di un mulo caparbio. Nessun avviso di garanzia lo aveva colpito, nessuna iscrizione nel registro degli indagati. La sua permanenza nell'esecutivo risultava tuttavia sconveniente, e a ragion veduta. Perché non è questione di burocratiche iscrizioni in un registro che non dovrebbe in nessun caso apparire come albo dei condannati, ma di credibilità politica ed etica certamente sì. Per Matteo Renzi, quella credibilità Lupi la aveva persa. Il sottosegretario all'Agricoltura Giuseppe Castiglione invece no. A lui, come agli altri 4 sottosegretari in medesima situazione, deve...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.