closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tra Regeni e business il bispensante Di Maio alla corte di al-Sisi

Egitto. Vertice con il presidente egiziano: «Normalizzeremo i rapporti solo in caso di svolta». Ma non pone limiti agli affari economici né minaccia di farlo. Non chiede conto degli insabbiamenti e ruba agli egiziani "Giulio siamo noi". Alla fine l'unico coerente è al-Sisi che da due anni ripete sempre la stessa storia

Il ministro Di Maio ieri con al-Sisi

Il ministro Di Maio ieri con al-Sisi

In 1984 George Orwell lo definì bispensiero. O meglio, coniò il termine che calza a pennello al vicepremier, ministro dello sviluppo economico e ministro del lavoro, Luigi Di Maio: dire tutto e il suo contrario, esprimere un’idea e nello stesso istante il suo opposto. Una precisa strategia politica che non solo annulla la futura contraddizione ma consegna all’oblio la doppia verità. Di recente Di Maio lo ha fatto con Ilva e l’annullamento-non annullamento della gara, con la contemporanea difesa del collega indagato Salvini e degli inquirenti. E ieri, in Egitto, con la verità sull’uccisione di Giulio Regeni. Districarsi nelle dichiarazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.