closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Tra passato e futuro, scienza e superstizione

Cannes 2016. Il cinema di genere sulla Croisette: Ikarie XB 1 di Jindřich Polák e The Wailing di Na Hong-jin

È facile essere travolti dalla fiumana di titoli presentati al Festival di Cannes. Il programma è abnorme, spalmato su più sezioni, creato non a misura d'uomo. Cannes è il centro gravitazionale del mercato cinematografico internazionale, della fittissima rete festivaliera che inizierà a prendere forma proprio sulla Croisette e di una incalcolabile falange di giornalisti, critici e cinefili. Insomma, a Cannes c'è tutto, troppo. Il rischio è di sacrificare eccellenti visioni sull'altare di percorsi standardizzati, schiavi del concorso e di qualche nome noto e ricorrente. Tra i mille rivoli di questa fiumana di immagini, sono indubbiamente molti i titoli che meriterebbero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.