closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Tra le illusioni del «Planetarium» l’aria dei tempi

Al cinema. Due sorelle veggenti nell'Europa della seconda guerra. Il film di Rebecca Zlotowski ricostruisce il passato documentando il nostro presente

Un treno attraversa l’Europa. Tra i passeggeri, ci sono due sorelle, due veggenti, che si esibiscono nelle capitali del vecchio continente. C’è una certa inquietudine nell’aria. Ma la maggiore rassicura la più giovane: « Domani ci sveglieremo a Parigi». C’è stato un tempo, tra le due guerre, in cui Parigi è stata la capitale del XX secolo. Una città aperta a tutti quelli che, erranti in un’Europa in preda alla follia, cercavano riparo. Poi, come si sà, il rifugio si è trasformato in una trappola. Il terzo lungometraggio di Rebecca Zlotowski cerca di rappresentare il paradosso del rifugiarsi. La prima immagine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.